Bunge offre supporto ai soccorsi per l'alluvione a Ravenna attraverso una donazione finanziaria e la solidarietà dei dipendenti

Bunge, azienda leader a livello globale nel settore agroalimentare e degli ingredienti, con sede a Porto Corsini (RA), ha prontamente attivato un'azione di sostegno alle persone colpite dalla recente alluvione, che ha causato notevoli danni nell'intera regione Emilia-Romagna. Profondamente legata alle comunità locali in cui opera, Bunge ha devoluto una donazione di 25.000 euro a favore della campagna "Un Aiuto per Ravenna", promossa dal Comune di Ravenna.

Inoltre, nell'ambito di una raccolta di solidarietà organizzata da Bunge, in collaborazione con l'Associazione Amici di Paride Onlus, il Vigile del Fuoco Volontario valli Bresciane, il Comune e la Protezione Civile, i dipendenti hanno dato un contributo con generi alimentari non deperibili e beni di prima necessità, per sostenere la comunità colpita. Questa iniziativa è stata guidata da una task force interna dedicata, istituita da Bunge immediatamente dopo le forti piogge e le alluvioni, allo scopo di valutare le condizioni di tutti i lavoratori e identificare le necessità più urgenti nei primi momenti dell'emergenza.

“Bunge esprime la sua solidarietà alle famiglie e alle imprese dell'Emilia-Romagna che sono state duramente colpite nelle ultime settimane. In momenti di emergenza come questo, ci dedichiamo a sostenere i membri del nostro team e la comunità colpita. Il nostro impegno è essere al fianco di questa comunità e fare tutto il possibile per tornare alla normalità il prima possibile", ha commentato Saverio Panico, Direttore Commerciale di Bunge in Italia.

Related Articles

Bunge hosts first pile ceremony at new plant in the Port of Amsterdam
Read article
Bunge dona oltre 1000 litri di olio e 200 Kg di prodotti alimentari non deperibili a Banco Alimentare
Read article
Beleaf™ PlantBetter: Elevating Plant-Based Alternatives to Match Dairy Butter
Read article
Bunge and Musim Mas Collaborate to Make Palm Value Chain more Sustainable
Read article